Riqualificazione Dietro Poggio – Assemblea Pubblica

Data

 Il Comune di Calenzano (FI) ha programmato per venerdì 7 febbraio pv. alle ore 17:00 un’assemblea pubblica allo scopo di condividere con la cittadinanza il Progetto di Riqualificazione dell’Area di Dietro Poggio.

L’intervento riguarda un’area strategica per il territorio calenzanese, in quanto cuscinetto tra il Parco di Travalle e il centro cittadino e si identifica sicuramente come uno degli ambiti di interesse della Giunta Biagioli.

Partendo da una pianificazione partecipata, i cittadini sono stati coinvolti attraverso numerosi momenti di ascolto e confronto diretto e sopralluoghi organizzati dall’amministrazione.

Il tutto è stato arricchito da vere e proprie interviste operate allo scopo di identificare le necessità dei cittadini, in primis dei nuovi abitanti della zona. Si tratta, infatti, di un’area industriale, parzialmente ancora dedicata ad attività produttive e parzialmente riconvertita a destinazione residenziale.

Il processo di riqualificazione ha avuto il suo culmine quando nel maggio 2012 l’amministrazione, coadiuvata da un team di esperti dell’Università di Firenze, facoltà di Architettura, ha indetto un Concorso di Progettazione: Concorso di Idee per la riqualificazione dell’area di Dietro Poggio“.

I progettisti vincitori del concorso, arch. Lorenzo Romualdi e arch. Sabine Di Silvio (ha collaborato anche la dott.ssa Elena Bellini), hanno intrapreso un iter collaborativo che ha condotto ad alcune revisioni del progetto presentato in sede di concorso, in ottemperanza delle sopraggiunte necessità espresse dall’amministrazione. Il progetto definitivo va a comporre le Linee Guida per l’area di Dietro Poggio, a breve incorporate nella nuova pianificazione urbanistica comunale.

L’intero progetto si fonda sul concetto di eco-sostenibilità diffusa basata sulla predisiposizione dei corpi di fabbrica al ricorso alla tecnologia in legno (x-lam) e sulla ridefinizione degli edifici produttivi riconvertiti previa ricorso ad interventi specifici di restyling sostenibile. In questo modo vecchio e nuovo assicureranno al contempo alte prestazioni estetico-energetiche con chiare ripercussioni in termini di benessere indoor e di soluzioni urbane ben lontane dal degrado urbano cui siamo purtroppo abituati.

L’incontro sarà un momento di condivisione del progetto definitivo e la naturale conclusione di un processo pluriennale.
Il sindaco Alessio Biagioli, l’amministrazione e i progettisti presenteranno alla cittadinanza i contenuti delle Linee Guida per l’area di Dietro Poggio derivate dall’incarico professionale scaturito a seguito dell’esito del concorso.

Il link diretto all’evento

Altri
articoli

BBA-Architetti & Partners s.r.l.