Nuovo Regolamento Urbanistico di Firenze: due Seminari per condividere le pratiche sostenibili dell’Amministrazione

Data

Tra gli esiti diretti del “Protocollo d’Intesa” sottoscritto nel marzo 2011 (http://bba-architetti.blogspot.it/2011/03/eco-design-per-riqualificare-le.html) che ha visto tra i Partner istituzionali lo stesso Comune di Firenze, rientrano sicuramente le pratiche in materia di sostenibilità urbana che l’amministrazione sta perseguendo.
Nell’ambito dell’elaborazione del Bando Sperimentale in materia di “Restyling sostenibile delle facciate“, anticipato dallo stesso Assessore Elisabetta Meucci nell’ultima conferenza tenutasi a Palazzo vecchio nel novembre scorso (http://bba-architetti.blogspot.it/2012/11/il-restyling-sostenibile-un-convegno.html) si inseriscono anche i due seminari previsti per il mese di maggio.

La rigenerazione urbana sostenibile è stata assunta chiaramente dall’amministrazione quale Best Practice spina dorsale del nuovo Regolamento Urbanistico di imminente adozione. La pianificazione si ascrive pienamente nel concetto di Volume-Zero già in adozione dall’amministrazione firentina e che ha reso la Firenze all’avanguardia in materia urbanistica.

In associazione al PAES (Piano d’azione per l’energia sostenibile), alle direttive europee in materia energetica ma soprattutto alle necessità di riduzione dei consumi energetici nell’ambito dell’edilizia, il Comune di Firenze persegue esplicite finalità estetiche. Scopo primario degli incentivi che verranno presentati nell’ambito dei due convegni è, infatti, la riqualificazione delle periferie degradate sinonimo di disagio per la cittadinanza.
La stessa ricerca, attraverso un metodo innovativo, sta dimostrando la possibilità di accompagnare interventi di restyling estetico con adeguamenti sostanziali dell’efficienza energetica degli immobili.

I seminari si apriranno venerdì 3 maggio in Palazzo Vecchio
Il programma nel dettaglio: 

I Seminario: 
 Venerdì 3 maggio in Palazzo Vecchio, Sala delle Miniature, 9:30 – 12:30
Gli incentivi pubblici per la riqualificazione energetica degli edifici
Introduzione dell’Assessore all’Urbanistica Elisabetta Meucci

· Efficienza energetico-ambientale degli edifici pubblici. Il progetto “Serpente”,
  Sergio Gatteschi, Agenzia Fiorentina per l’Energia

· Strumenti nazionali per il sostegno della riqualificazione energetica,
  Pietro Novelli, Ecoaction Toscana

· Interventi sugli impianti di climatizzazione invernale ed estiva. Stima dei potenziali risparmi,
  Gianfranco Cellai, Laboratorio di Fisica Ambientale per la Qualità Edilizia, Università di Firenze

· Presentazione di un intervento pilota
  Alessandro Panichi, Federazione Architetti Toscana

· Riqualificazione energetica in edilizia come opportunità per la ripresa economica,
  Carlo Lancia, ANCE Toscana
II Seminario: 
Mercoledì 8 maggio, Palazzo Vecchio, Sala della Miniatura, 15,00-18,00
Una nuova immagine ed una gestione energetica efficiente degli edifici esistenti
Introduzione dell’Assessore all’Urbanistica Elisabetta Meucci

· Risparmiare energia con il rifacimento delle facciate,
  Sergio Gatteschi, Agenzia Fiorentina per l’Energia

· Problematiche di applicazione ai condomini delle normative sull’efficienza energetica,
 Silvia Burchielli, ANACI Toscana

· Il progetto di ricerca “Restyling estetico ed energetico delle facciate degli edifici attraverso elementi
  innovativi di eco-design
”,
  Duccio Brunelli, Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze

· Il punto di vista delle imprese artigiane,
  Renzo Nibbi, Confartigianato Imprese Toscana
  Antonio Chiappini, CNA Toscana – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media  
  Impresa

Altri
articoli

BBA-Architetti & Partners s.r.l.