L’evoluzione della Ricerca: Restyling edilizio e strategie amministrative

Data

  Il Progetto di Ricerca “Prospettive fiorentine: Restyling
sostenibile delle facciate
” sta attraversando la sua fase più
concreta
.





 Portata a compimento la tappa di catalogazione e classificazione
tipologica del patrimonio edilizio afferente all’area campione, la Ricerca
passa ora, come da Timeline, allo sviluppo di indicatori progettuali.



 Attraverso un’analisi costruttivo-morfologica e di valutazione dello stato
di degrado delle parti dell’involucro, i Ricercatori stanno sviluppando degli
indicatori progettuali capaci di racchiudere finalità energetiche, prestazioni
estetiche
e aspetti di sostenibilità applicata.



 A questo scopo è risultata fondamentale la catalogazione tipologica:
l’analisi preliminare sta consentendo, infatti, lo
sviluppo di soluzioni elaborate
ad hoc per ciascuna tipologia
e, al contempo, rispondenti alle specifiche esigenze
estetiche
e di comfort indoor dei privati interessati.


 Va sottolineato come però, l’interesse di numerosi enti (tra i quali i Partner
firmatari del Protocollo d’Intesa del 18_03_2011
) sia legato a finalità di benessere
outdoor
ben più evidenti: mettere a disposizione dei privati delle Linee
Guida
capaci di riqualificare intere quinte urbane delle ormai
tristemente note periferie caratteristiche della città diffusa, può
essere uno strumento virtuoso nelle mani di un’Amministrazione attenta, com’è
quella fiorentina.



 Gli indicatori progettuali che i Ricercatori stanno sviluppando
verranno, dunque, recepiti dagli strumenti urbanistici locali allo scopo di dar
vita ad una sperimentazione attuativa della ricerca, proponendo nel concreto
gli scomputi già anticipati nel Convegno di Novembre scorso
dall’Assessore Meucci.



Esiti del Convegno

Altri
articoli

BBA-Architetti & Partners s.r.l.