BBA-Architetti & Partners srl tra i fondatori della nuova rete di edilizia sostenibile toscana

Data

 E’ stato siglato lunedì scorso (29_07_13) il Protocollo d’Intesa che ha dato il via alla nuova Rete di edilizia sostenibile toscana.

 Prende il nome di “Filiera Legno Edilizia Mediterranea” e vede come fondatori otto Società toscane da sempre attente a tematiche di matrice ambientale. La rete nasce dall’idea di gestire a 360° il processo edile contraddistinto dall’uso di tecnologie all’avanguardia nel campo delle strutture portanti in legno.

Strutture ex novo dalla tecnologia eco-firendly capace di inserirsi in una pianificazione regionale ben più ampia, sviluppata per creare una Filiera del Legno strutturata in un territorio ricco della materia prima in questione.


A seguito di numerosi incontri, i fondatori della nuova rete, hanno riconosciuto nel settore dell’edilizia sostenibile in legno una strategica possibilità di apertura verso un nuovo mercato delle costruzioni capace di associare esigenze estetiche ed energetiche dei fruitori con criteri volti ad una consapevole attenzione ambietale.

 Obiettivo fondamentale diviene quindi quello di diffondere un sistema tecnologico innovativo capace di concretizzare anche in toscana questo settore ancora sottovalutato.

 La Rete è infatti convinta che, attraverso esempi di architettura ambientalmente all’avanguardia, si possa rilanciare un settore evidentemente in crisi assicurando un’edilizia di qualit.

 I soci fondatori della Filiera Legno Edilizia Mediterranea sono:
Arredoline Costruzioni srl, Bgreen srl
BBA-Architetti & Partners srl
Campigli Legnami Sas
Ceam Control Equipment srl
I+ srl
Legnopiù srl
Epsus Musa srl


Si prevede, inoltre, l’aggregazione di ulteriori Aziende già a settembre pv.

… per approfondimenti:
Filiera Legno Edilizia Mediterranea: in toscana nasce la rete dell’edilizia sostenibile

Altri
articoli

BBA-Architetti & Partners s.r.l.