L’algoritmo per il Restyling Estetico ed Energetico degli Edifici

Data



BBA-Architetti & Partners, con il contributo di Unioncamere Lombardia per il Bando per la diffusione della responsabilità sociale delle organizzazioni nelle PMI lombarde – CSR 2016, ha elaborato un algoritmo finalizzato all’applicazione pratica ed immediata di un sistema di valutazione estetico-energetico degli edifici e delle relative soluzioni progettuali.


Perché uno strumento per il Restyling sostenibile degli edifici?

Esempio di Tipologia edilizia verificabile con lo strumento per il Restyling





Esempio di Tipologia edilizia verificabile con lo strumento per il Restyling

Avete presente quelle periferie anonime di palazzoni di “cemento armato” che circondano le nostre città, sia in provincia che intorno ai nuclei urbani più rinomati? Da Milano e Torino, da Firenze a Roma fino a Napoli, i massicci interventi edilizi degli anni ’60 ’70 80 hanno riempito il territorio di edifici che oggi non sono più in grado di rispondere alle esigenze di risparmio energetico, di sostenibilità ambientale e di qualità della vita indoor; spesso inoltre il loro cattivo stato di conservazione contribuisce al degrado estetico di interi quartieri.

Mentre l’analisi degli aspetti energetici è uno strumento consolidato, la strategia proposta si basa sull’approccio formale per offrire soluzioni di restyling degli edifici.

L’obiettivo dello strumento proposto è offrire soluzioni di miglioramento della prestazione energetica attraverso elementi di eco-design, che sintetizzano cura formale e sostenibilità ambientale, ed in grado di sviluppare soluzioni che coniugano risparmi energetici a linguaggi formali adatti alla riqualificazione di aree vaste delle periferie urbane.

Esempio di soluzione di Restyling





Esempio di soluzione di Restyling

Lo strumento è a disposizione di Pubbliche Amministrazioni, società di gestione immobiliare, amministrazioni condominiali, proprietari edilizi interessati a intervenire sul proprio patrimonio edilizio per migliorarne la prestazione energetica e riqualificarne l’estetica, rilanciandolo economicamente.


Esso si compone di:


1_schede di rilevamento (per tecnici) per analisi e classificazione morfologica degli edifici per individuazione delle principali tipologie edilizie ed il loro degrado;


2_schede di rilevamento (per cittadini, in caso di utilizzo da parte di PA) per classificazione morfologica degli edifici per percorsi partecipati;


3_algoritmo combinatorio per l’analisi scientifica dei dati rilevati e l’elaborazione di soluzioni tecnico formali per il restyling

Lo strumento è a disposizione di chi ne faccia richiesta: contattateci!






La base scientifica da cui siamo partiti è la ricerca Restyling sostenibile delle facciate – Eco-design per il recupero delle periferie: metodo e strategie, effettuata in collaborazione con l’Università di Firenze e l’Università di Napoli Federico II che stabilisce i criteri scientifici per la misurazione oggettiva del livello di degrado estetico ed energetico degli edifici.

Altri
articoli

BBA-Architetti & Partners s.r.l.