Il Restyling sostenibile: un convegno per stato dell’arte ed intenti

Data

Nell’ambito del Protocollo d’Intesa siglato tra il Comune di Firenze, l’Università degli Studi di Firenze (corso di Laurea Magistrale in Design) e altri enti, l’Amministrazione fiorentina insieme ai Partner ha fissato un convegno per illustrare lo stato dell’arte e le direzioni che sta prendendo la Ricerca. Grazie anche al contributo di due Partner Tecnologici, il tema ha trovato spazio ed è diventato una best practice del Comune di Firenze. La ricerca è volta all‘individuazione di pratiche atte alla riqualificazione estetica ed energetica delle facciate della periferia fiorentina. Questa pratica si avvale di espedienti di natura sostenibile non solo per quanto riguarda i materiali di impiego, ma anche per la scelta di interventi compatibili con le esigenze economiche dei privati cui si rivolge. Lo scopo è quello di riqualificare l’involucro di edifici residenziali privati, comprimendone i costi di gestione migliorando così il benessere indoor e outdoor.





Convegno 
Firenze, Sala d’Arme – Palazzo Vecchio 
21 novembre 2012



Il Comune di
Firenze, aderendo al Patto europeo dei Sindaci, è  impegnato a ridurre del 20% le emissioni di
CO2 entro il 2020. Fra le azioni possibili ha un rilievo importante la
riduzione delle dispersioni termiche degli edifici  la cui riqualificazione energetica  può offrire l’opportunità  di un restyling degli involucri edilizi,
migliorando la qualità estetica di parti significative della città.  Per questo
diventano essenziali un affinamento delle normative e degli incentivi e lo sviluppo dello strumento dell’eco-design che, cogliendo le nuove opportunità tecnologiche offerte dal mercato dell’efficienza energetica, consentono di ottenere prestazioni ambientalmente più sostenibili attraverso linguaggi formali esteticamente innovativi.

9:30 Apertura dei lavori




Comunicazioni:

Obiettivo meno 20%: quale strategia per ridurre i consumi energetici
Sergio Gatteschi, Amministratore Unico Agenzia Fiorentina per l’Energia

L’azione della Fondazione nella promozione della lotta ad ogni tipo di degrado urbano
Giorgio Moretti, Presidente Fondazione Angeli del Bello

Il design come approccio metodologico alla progettazione dell’involucro edilizio
Massimo Ruffilli, Università di Firenze

Il progetto di ricerca per il restyling estetico ed energetico delle facciate degli edifici attraverso elementi innovativi di eco-design
Duccio Brunelli, Università di Firenze

Design e innovazione: per nuovi prodotti, per nuovi scenari
Mario Buono, Università di Napoli

Esperienze delle “Città sostenibili” Italiane per la diffusione dell’eco-efficienza in edilizia
Emanuele Burgin, Presidente Coordinamento Agende 21 locali italiane

Il sostegno fiscale per la promozione dell’efficienza energetica
Amalia Martelli, ENEA Unità Tecnica Efficienza Energetica

La sostenibilità oltre gli obblighi di legge
Roberta Destrero, Vicepresidente Ordine degli Architetti di Firenze

Efficientamento energetico in edilizia come opportunità per una politica di sviluppo
Marzio Cacciamani, Vicepresidente ANCE Firenze

Un’esperienza concreta di riqualificazione energetica a Firenze
Alvaro Fiaschi, Vicepresidente UNICA

Il ruolo attivo dei Partner tecnologici della ricerca universitaria e valutazioni sul primo esempio applicativo
Mauro Tricotti, project sales manager Rockwool Italia Spa
Diego Mingarelli, Amministratore Unico Diasen Srl 

ore 12:30 Interventi

ore 13 Conclusioni
 Elisabetta Meucci, Assessore all’Urbanistica del Comune di Firenze

Coordina i lavori Pietro Novelli, Presidente Ecoaction Toscana

Altri
articoli

BBA-Architetti & Partners s.r.l.