Data


TETTI FREDDI


DESCRIZIONE: si compone di due “elementi portanti” (solai, tavellonati, ecc.) opportunamente sovrapposti e distanziati tra loro in modo da formare una “camera d’aria ventilata“. Normalmente, grazie alla circolazione d’aria che si sviluppa all’interno della detta “camera d’aria ventilata” non sono necessari né la “barriera al vapore” né “l’isolamento termico” ed inoltre, se il secondo “elemento portante”, viene realizzato rispettando le necessarie pendenze per il regolare smaltimento delle acque, il manto impermeabile, può essere realizzato direttamente sul suo estradosso evitando, così, la realizzazione del “massetto portapendenze” e il conseguente sovraccarico.


OBIETTIVI:
protezione dall’acqua meteorica;
riduzione dei consumi energetici per riscaldamento/raffrescamento degli ambienti;
abbattimento di problemi di condensa.

Altri
articoli

BBA-Architetti & Partners s.r.l.